RICEC International OOD

Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) nr. 679/2016 (GDPR)

RICEC International OOD sia nella sede principale di Sofia (BG) e sia nella sede filiale di Lugano (CH), a fronte dell’applicazione del suo Codice di Condotta in atto, tutela la riservatezza dei dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione ed in particolare in osservanza dell’Art. 13, qui di seguito, si forniscono ai clienti ed alle parti terze interessate tutte le informazioni richieste dal Regolamento UE 679/2016 (GDPR)relative al trattamento dei propri dati personali.

Art. I

I referenti per il trattamento di RICEC International OOD e quali dati trattiamo

RICEC International OOD, in persona del suo legale rappresentante p.t., con sede in 1517 Sofia, Vitinya, 5, opera come Titolare del trattamento ed è contattabile all’indirizzo privacy@ricec.org e raccoglie e/o riceve le informazioni che riguardano l’Interessato, quali:

Categoria di datiTipologia di dati (esemplificazione)
Dati anagraficiDati obbligatori:
Nome, cognome, indirizzo, nazionalità,
provincia, comune di nascita e di residenza, telefono fisso e/o cellulare, dati di fatturazione e indirizzo e-mail;
Dati relativi alle attività svolteElenco delle attività professionali svolte e/o copia elaborati frutto dell’attività professionale svolte sia proprie che in team con altri colleghi;
Dati relativi a soggetti terzi clienti c/o clienteRiferimento a clienti cui si sono svolte le attività e loro riferimenti per eventuale contatto riservato per referenze;
Dati bancariRICEC OOD non riceve e/o conserva i dati bancari (carte di credito / debito) in quanto tali dati sono gestiti direttamente dalla piattaforma bancaria / operatori carte.

RICEC International OOD non richiede all’Interessato di fornire dati c.d. “particolari”, ovvero, secondo quanto previsto dal GDPR (art. 9), i dati personali che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona. Il Titolare del trattamento ha nominato un Responsabile della Protezione dei dati personali (Data Protection Officer -DPO) che può essere contattato per ogni informazione e richiesta all’indirizzo dpo@ricec.org, raccoglie, riceve e protegge le informazioni che riguardano i dati di cui sopra.

Art. II

Per quali finalità ci occorrono i dati dell’interessato

I dati servono al Titolare del trattamento per dar seguito alla richiesta di certificazione / qualifica dell’Interessato, fornire assistenza, adempiere agli obblighi di cui all’accreditamento in atto e di leggi e regolamenti cui il Titolare è tenuto in funzione dell’attività esercitata. In nessun caso RICEC International OOD cede ad altri o rivende i dati personali dell’Interessato a terzi né li utilizza per finalità non dichiarate. In particolare, i dati dell’Interessato che necessitano e che saranno trattati sono:

a. richiesta di materiale informativo, domanda di certificazione, contratto di certificazione

l’e-mail dell’Interessato è necessario per inviare il materiale informativo che può altresì scaricato direttamente dal sito web www.ricec.org, all’accettazione delle regole di cui al materialeinformativo segue la domanda di certificazione che di fatto è altresì il contratto che deve contenere i dati anagrafici completi dell’Interessato, i dati di fatturazione e le accettazioni delle regole e delle autorizzazioni previste dal singolo schema tecnico di certificazione;

b. invio dei dati previsti per il singolo schema di certificazione/qualifica

Dopo l’accettazione delle regole di cui allo specifico schema di certificazione/qualifica e la sottoscrizione della domanda di certificazione/qualifica, l’interessato deve inviare tutti i dati pervalutare il possesso dei requisiti professionali/organizzativi previsti dalla specifico schema di certificazione/qualifica, quali: grado di istruzione, grado di esperienza con l’invio delle attivitàsvolte in relazione alla certificazione richiesta ed i riferimenti dei committenti per eventuali verifiche, grado di qualifica in riferimento ai titoli posseduti dall’Interessato, grado di formazione con l’invio degli attestati inerente le formazioni in argomento seguite dall’interessato, grado di abilità, ovvero copia delle attività di pertinenza svolte dall’Interessato oltre ad altradocumentazione prevista dallo specifico schema di certificazione cui la richiesta e per la qualifica dei corsi, la documentazione corsuale sviluppata dell’Interessato;

c. elaborati e risultati esami svolti dall’Interessato

l’Interessato per accedere alla certificazione delle sue competenze professioni di cui alla domanda di certificazione, deve svolgere degli esami scritti e/o orali previsti dallo specifico schema tecnico di certificazione, gli elaborati sono sviluppati da RICEC e compilati dall’Interessato durante le sessioni di esame, gli elaborati compilati ed i collegati risultati sono oggetto di trattamento e protezione e visionabili direttamente solo dall’Interessato;

d. dati periodici per il mantenimento e rinnovo della Certificazione/Qualifica

periodicamente l’Interessato invia i dati inerenti alle nuove qualifiche ottenute, le attività svolte, le formazioni in argomento e altri documenti e dichiarazioni collegate;

e. attività di promozione e segnalazione nuovi schemi di Certificazione/Qualifica d’interesse

i dati personali dell’Interessato potranno essere trattati anche per finalità di promozione commerciale, per indagini e ricerche di mercato con riguardo ai soli Servizi di Certificazione /qualifica offerti, che il Titolare offre solo se l’Interessato ha autorizzato il trattamento e non si oppone a questo. Tale trattamento può avvenire, anche in modo automatizzato, con la seguente modalità: e-mail;

f. attività di diffusione esterna

alcuni dati personali dell’Interessato, se ha autorizzato il trattamento, possono essere resi disponibili nel data base accessibile liberamente sul sito www.ricec.org e nel data base dell’Entedi Accreditamento, www.accredia.it;

g. revoca del consenso da parte dell’Interessato

l’interessato a mezzo comunicazione al titolare del trattamento, www.privacy@ricec.org, può revocare il suo consenso all’utilizzo dei suoi dati per la diffusione all’esterno in qualsiasimomento, mentre se revoca il suo consenso al trattamento dei suoi dati da parte di RICEC International OOD di fatto blocca i processi inerenti la Certificazione, il mantenimento della stessaovvero il rinnovo della Certificazione per cui la Certificazione non potrà essere emessa, mantenuta, rinnovata e ove già emessa sarà revocata;

h. la sicurezza informatica

il Titolare, in linea con quanto previsto dal Considerando 49 del GDPR, tratta, anche per mezzo dei suoi fornitori qualificati i dati personali dell’Interessato relativi al processo di Certificazionein misura strettamente necessaria e proporzionata per garantire la sicurezza delle reti e dell’informazione, vale a dire la capacità di una rete o di un sistema d’informazione di resistere, a un dato livello di sicurezza, a eventi imprevisti o atti illeciti o dolosi che compromettano la disponibilità, l’autenticità, l’integrità e la riservatezza dei dati personali conservati o trasmessi; il Titolare informerà prontamente gli Interessati, qualora sussista un particolare rischio di violazione dei loro dati fatti salvi gli obblighi derivanti da quanto previsto dall’art. 33 del GDPR relativo alle notifiche di violazione di dati personali;

i. la profilazione

i dati personali dell’interessato esclusivamente nel caso in cui l’Interessato abbia fornito il consenso esplicito ed informato, che può essere revocato in qualsiasi momento, possono esserediffusi all’esterno (vedere punto f);

j. la tutela dei minori

i servizi di Certificazione/Qualifica offerti dal Titolare sono riservati a soggetti giuridicamente in grado, sulla base della normativa nazionale di riferimento, di concludere obbligazioni contrattuali.

Art. III

Comunicazione a terzi e categorie di destinatari

La comunicazione dei dati personali dell’Interessato avviene principalmente nei confronti di terzi e/o destinatari la cui attività è necessaria per l’espletamento delle attività inerenti al rapporto
instaurato e per rispondere a determinati obblighi previsti dall’accreditamento e di legge.

 

Categoria di destinatariFinalità
Terzi fornitori qualificatiAddetti alla verifica del possesso dei pre-requisiti per la Certificazione /Qualifica; Addetti all’erogazione / correzione degli esami sia scritti che orali.
Enti pubblici, Autorità giudiziaria, Autorità di vigilanza e controllo, Ente di AccreditamentoAdempimento degli obblighi di legge e/oregolamentati.

Il Titolare impone ai Terzi propri fornitori il rispetto di misure di sicurezza eguali a quelle adottate nei confronti dell’Interessato restringendo il perimetro di azione del Responsabile ai trattamenti connessi alla prestazione richiesta.

Art. IV

Come e dove trattiamo i dati dell’Interessato

Il Titolare dispone l’utilizzo di adeguate misure di sicurezza al fine di preservare la riservatezza, l’integrità e la disponibilità di dati personali dell’Interessato e impone ai terzi fornitori qualificatianaloghe misure di sicurezza. I dati personali dell’Interessato sono conservati in archivi cartacei, informatici e telematici situati nelle sedi operative di RICEC International OOD.

Tempi di conservazione dei dati dell’Interessato

A meno che questi non esprima esplicitamente la propria volontà di rimuoverli, i dati personali dell’Interessato saranno trattati fino a che la Certificazione emessa sarà valida. A prescindere dalla determinazione dell’Interessato alla loro rimozione, i dati personali saranno in ogni caso conservati ai fini dei controlli da parte dell’Ente di Accreditamento / Autorità giudiziaria /di controllo secondo i termini previsti. Altresì, i dati personali saranno in ogni caso conservati per l’adempimento degli obblighi (es. fiscali e contabili) che permangono anche dopo la cessazione del contratto, per tali fini il Titolare conserverà solo i dati necessari al relativo perseguimento. Sono fatti salvi i casi in cui si dovessero far valere in giudizio i diritti derivanti dai regolamenti diRICEC International OOD / regolamenti dell’Ente di Accreditamento nel qual caso i dati personali dell’Interessato, esclusivamente quelli necessari per tali finalità, saranno trattati per il tempo indispensabile al loro perseguimento.

Diritti dell’Interessato

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento quanto segue:

1) la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:

a. le finalità del trattamento;

b. le categorie di dati personali in questione;

c. i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;

d. quando possibile, il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;

e. l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento;

f. il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;

g. qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;

h. l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

i. le garanzie adeguate che fornisce il Paese terzo (extra UE) o un’organizzazione internazionale a protezione dei dati eventualmente trasferiti

2) il diritto di ottenere una copia dei dati personali oggetto di trattamento, sempreché tale diritto non leda i diritti e le libertà altrui; in caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi.

3) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo

4) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo, se sussistono i motivi previsti dal GDPR all’art. 17, tra i quali, ad esempio, nel caso in cui non siano più necessari per le finalità del trattamento o se questo si assuma come illecito, e sempre se ne sussistano le condizioni previste per legge; e comunque se il trattamento non sia giustificato da un altro motivo ugualmente legittimo;

5) il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento, nelle casistiche previste dall’art. 18 del GDPR, ad esempio laddove tu ne abbia contestato l’esattezza, per ilperiodo necessario al Titolare per verificarne l’accuratezza. L’Interessato deve essere informato, in tempi congrui, anche di quando il periodo di sospensione si sia compiuto o la causa della limitazione del trattamento sia venuta meno, e quindi la limitazione stessa revocata;

6) il diritto di ottenere comunicazione dal titolare dei destinatari cui sono stati trasmesse le richieste di eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

7) il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti, nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, e il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.

8) per ogni ulteriore informazione e comunque per inviare la tua richiesta devi rivolgerti al Titolare all’indirizzo privacy@ricec.org.

Inoltrare un reclamo

Fatta salva ogni altra azione in sede amministrativa o giudiziale, l’Interessato può presentare un reclamo all’autorità di controllo competente sul territorio (Autorità Garante per la protezione dei dati personali) ovvero a quella che svolge i suoi compiti ed esercita i suoi poteri nello Stato membro dove è avvenuta la violazione del GDPR. Ogni aggiornamento della presente Informativa sarà comunicato tempestivamente e mediante mezzi congrui e altresì sarà comunicato se il Titolare effettui un trattamento dei dati dell’Interessato per finalità ulteriori rispetto a quelle di cui alla presente Informativa prima di procedervi ed a seguito della manifestazione del relativo consenso dell’Interessato qualora necessario.

Auditor
Auditor
Professionals
Professionista
Formatori
Formatori