Politica per la Qualità e per l’Imparzialità

RICEC, organismo per la valutazione della conformità e per la certificazione delle competenze, opera secondo le modalità e i requisiti previsti dalla norma ISO/IEC 17024, dalle norme e linee guida interagenti e collegate e dagli schemi tecnici di certificazione emessi ed in atto.

La direzione ha inteso documentare e formalizzare la politica e gli impegni assunti in merito alla qualità e all’imparzialità, tale politica è altresì liberamente visibile nel sito www.ricec.org. La direzione e il personale interno ed esterno tutto sono impegnati per le attività di competenza a soddisfare i requisiti previsti dalla norma di accreditamento, dalle norme e dalle linee guida collegate e dal SG in atto, e di migliorarne in modo continuo l’efficacia. È quindi politica di RICEC fornire ai clienti servizi di valutazione della conformità e di certificazione delle competenze conformi ai requisiti previsti dai singoli schemi tecnici di certificazione, mantenere tali standard durante il mantenimento e rinnovo della certificazione e garantire la conformità delle prestazioni, in modo da soddisfare le loro legittime esigenze.

RICEC garantisce l’accesso ai servizi di valutazione della conformità e di certificazione a tutte persone richiedenti non condizionando l’accesso alla certificazione allo status del richiedente o all’appartenenza a una particolare associazione di categoria o altro.

RICEC è completamente impegnata nel rendere la politica per la qualità e per l’imparzialità enunciata una realtà all’insegna della massima imparzialità e della massima trasparenza a tutela del
mercato tutto.

L’attuazione di questa politica è compito di tutto il personale e responsabilità della direzione mediante la sistematica applicazione del SG in atto.

Per conseguire l’obiettivo, RICEC ha adottato la seguente politica:

Il richiedente la certificazione attraverso la sottoscrizione della domanda ed accettazione della delibera di cui alla certificazione richiesta, autorizza RICEC ad inserire il proprio nominativo nel registro pubblico del personale certificato, cui al sito www.ricec.org i dati presenti nel registro pubblico sono: Nome e Cognome, citta di residenza, e-mail, lo scopo ed il grado di certificazione in essere e l’informazione se accetta o meno lavoro da esterni.

Il trattamento dei dati personali è previsto dalla norma ISO/IEC 17024:2012 cui all’accreditamento in atto. Il sistema di gestione di RICEC protegge i dati ed i documenti ricevuti contro ogni trattamento non autorizzato.

Tutto il personale interno ed esterno abilitato al trattamento dei dati e della documentazione hanno sottoscritto con RICEC un accordo di riservatezza circa i dati e la documentazione cui vengono in possesso.

All’interno del processo di gestione dei documenti e dei dati personali ad uso valutazione della conformità per l’emissione, mantenimento, estensione e rinnovo del certificato come previsto dallo specifico schema tecnico di certificazione, liberamente visibile e scaricabile dal sito www.ricec.org area documenti, le categorie dei

  • pieno rispetto della norma e dei regolamenti di accreditamento, delle norme di certificazione e delle collegate linee guida;
  • pieno rispetto delle norme di riferimento per le singole competenze di cui ai singoli schemi tecnici di certificazione emessi;
  • garanzia della sicurezza delle informazioni inerente la documentazione ed i dati inviati dai richiedenti la certificazione;
  • continuo e costante aggiornamento normativo nelle varie aree di attività;
  • continuo miglioramento ed efficacia nella prestazione del servizio di valutazione della conformità e di certificazione;
  • nessun compromesso in merito all’indipendenza e alla conformità delle prestazioni dei servizi erogati;
  • applicazione delle tariffe approvate ed emesse all’insegna dell’imparzialità e trasparenza durante tutto il processo di certificazione, mantenimento e rinnovo della certificazione;
  • sensibilizzazione, formazione e aggiornamento continui del personale interno ed esterno a tutti i livelli;
  • monitoraggio e analisi delle prestazioni dei processi di cui al SG in atto;
  • continuo riesame dei requisiti dei servizi di valutazione della conformità e di certificazione, per individuare opportunità di miglioramento della qualità dei servizi erogati;
  • efficace comunicazione con i richiedenti la certificazione / personale certificato e parti terze interessate;
  • per evitare conflitti d’interesse RICEC non effettua attività di formazione in alcun campo.
  • L’imparzialità nella gestione del processo di certificazione delle competenze è di vitale importanza per RICEC, è essenziale, per ottenere e mantenere fiducia, che le decisioni relative alla emissione, mantenimento, rinnovo, ecc. della certificazione da parte di RICEC siano basate su processi trasparenti ed evidenze oggettive di conformità ai propri schemi tecnico di certificazione, e che le decisioni delle funzioni in atto non siano influenzate da altri interessi o da altre parti in causa.RICEC gestisce all’origine eventuali conflitti d’interesse e garantisce l’obiettività delle attività svolte sia dal personale interno sia dal personale esterno che opera in nome e per conto di RICEC.
    Tutte le eventuali fonti da cui possa derivare qualsiasi conflitto d’interesse sono state individuate all’origine e tenute sotto controllo.RICEC ha altresì sviluppato e messo in atto una procedura per la valutazione e la gestione del rischio di interferenze e quindi di imparzialità nelle decisioni relative all’emissione, mantenimento e rinnovo della certificazione.
    Tutte le attività / relazioni che possano alterare / essere un rischio per l’imparzialità nei processi in atto sono state valutate e gestite per evitare interferenze all’imparzialità.La valutazione dei singoli rischi è oggetto di riesame periodico e di aggiornamento, ove previsto, dello stesso e del collegato controllo operativo.La direzione esamina periodicamente, nel corso dei riesami della direzione e/o secondo la necessità, la validità della presente politica per la qualità e per l’imparzialità, in relazione alle eventuali mutate esigenze operative e/o di sviluppo di RICEC in modo da modificarla, ove opportuno

 

LA DIREZIONE
Capt. Luigi d’Apolito

Auditor
Auditor
Professionals
Professionista
Formatori
Formatori