m

Blog

UNI 11558:2014: l’importanza delle competenze del Valutatore Immobiliare.

Il concetto di competenza certificata va inteso come un nuovo paradigma, valido tanto per la garanzia quanto per la valutazione di ogni singolo professionista.

Il mondo delle valutazioni ha necessità di valutatori attendibili, credibili, corretti e coscienziosi. In una parola, affidabili.

Il Valutatore Immobiliare certificato dovrà sempre più fare i conti con l’evoluzione delle tecnologie, e far leva sulle sue capacità, abilità e competenze per valorizzare la propria professione e rispondere alle esigenze di un mercato in rapidissima evoluzione.

Le competenze richieste al professionista ai fini della certificazione accreditata sono la comprensione della capacità dei flussi di cassa relativi alla gestione degli asset immobiliari e la conoscenza specifica della normativa in materia di edilizia, urbanistica ed ambiente.

L’attività di valutazione immobiliare, infatti, deve basarsi sulle caratteristiche tecniche dell’immobile (realizzazione, uso e manutenzione) e contemporaneamente sugli aspetti economici che lo qualificano come fonte di reddito.

In base alla esperienza maturata nel campo, la certificazione può essere richiesta per due livelli professionali:

– La certificazione a livello base riconosce la competenza professionale per svolgere Valutazioni di immobili che comportano metodiche di stima per le quali è possibile calcolare il valore mediante il confronto di mercato (escluso i criteri applicabili alle stime di massa), la capitalizzazione diretta oppure il criterio del costo.

– Valutatore immobiliare Livello Avanzato. La certificazione a questo grado riconosce la competenza professionale per svolgere Valutazioni di immobili che comportano metodiche di stima per le quali è possibile calcolare il valore mediante il confronto di mercato (escluso i criteri applicabili alle stime di massa), la capitalizzazione diretta oppure il criterio del costo. Collegato ai seguenti settori di competenza: Settore Residenziale Settore Commerciale Per ogni settore è applicabile il sotto settore specifico di attività, ovvero Valutatore Immobiliare esperto per la “Garanzia”. (Ai sensi della norma UNI 11558:2014).

Sono richiesti almeno 10 anni di esperienza professionale o di attività di insegnamento della disciplina estimativa.

E’ obbligatoria l’iscrizione ad un albo, ordine o ruolo che consenta lo svolgimento dell’attività. La UNI 11558:2014 prevede inoltre, per dimostrare la competenza, il possesso della certificazione.

Ricec rilascia un certificato delle competenze per i Valutatori Immobiliari, quale attestazione di terza parte indipendente, in grado di dare evidenza a tutti gli stakeholders delle competenze possedute dalla persona certificata.

Ricec, il valore delle competenze.

 

Le nostre sedi

Acquistare competenze è semplice, contattaci.